Rotolo alla marmellata di zucca

    0
    27
    rotolo alla marmellata di zucca
    Una ricetta diMimì-24 Ottobre 2018
    Print Recipe
    Voti: 1
    Valutazione: 4
    You:
    Rate this recipe!
    Tempo di preparazione
    Tempo di cottura
    20Minuti
    Porzioni

    Ingredienti

    Istruzioni
    1. In una bacinella o planetaria montare i tuorli d'uovo con 150 gr di zucchero
    2. In un’altra bacinella o planetaria montare a neve gli albumi con 50 gr di zucchero a velo e un pizzico di sale
    3. Incorporare con movimenti rotatori lenti prima metà della farine e fecola setacciata, poi metà degli albumi montati a neve
    4. Ripetere con l'altra metà di farina setacciata e i rimanenti albumi
    5. Versare il composto in una teglia rettangolare con carta da forno
    6. Cuocere per 30 minuti a 190 gradi con il forno leggermente aperto da una pallina di stagnola (perche' si disperda l'umidità di troppo)
    7. Far riposare 10 minute e poi cospargere di marmellata e arrotolare con l'aiuto della carta da forno utilizzata in cottura
    Una ricetta diMimì-24 Ottobre 2018
    Print Recipe
    Voti: 1
    Valutazione: 4
    You:
    Rate this recipe!
    Tempo di preparazione
    Tempo di cottura
    20Minuti
    Porzioni

    Ingredienti

    Istruzioni
    1. In una bacinella o planetaria montare i tuorli d'uovo con 150 gr di zucchero
    2. In un’altra bacinella o planetaria montare a neve gli albumi con 50 gr di zucchero a velo e un pizzico di sale
    3. Incorporare con movimenti rotatori lenti prima metà della farine e fecola setacciata, poi metà degli albumi montati a neve
    4. Ripetere con l'altra metà di farina setacciata e i rimanenti albumi
    5. Versare il composto in una teglia rettangolare con carta da forno
    6. Cuocere per 30 minuti a 190 gradi con il forno leggermente aperto da una pallina di stagnola (perche' si disperda l'umidità di troppo)
    7. Far riposare 10 minute e poi cospargere di marmellata e arrotolare con l'aiuto della carta da forno utilizzata in cottura
    Previous articleIL RISO
    Next articleSformato di zucca e amaranto
    Classe 1984, amante del cibo e della buona cucina. Da dieci anni a questa parte, sono diventata un’appassionata di cucina alternativa. A seguito della scoperta delle mie tante allergie e intolleranze, ho dovuto reinventarmi i piatti della gastronomia tipica pugliese, la mia terra, ma non solo: ho imparato ad accostare nuovi ingredienti, a rendere le pietanze leggere e digeribili, ma allo stesso tempo ricche di gusto e belle da guardare.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here