Lievito madre senza glutine

    12
    2430
    lievito madre senza glutine
    Una ricetta diMimì-8 Maggio 2015
    Print Recipe
    Voti: 5
    Valutazione: 4
    You:
    Rate this recipe!
    Tempo di preparazione
    5minuti
    Tempo di cottura
    Porzioni 1persona

    Ingredienti

    Istruzioni
    1. Preparare l'impasto mescolando la farina con l'acqua tiepida aggiunta poco per volta.
    2. Conservarlo in un recipiente di vetro infarinato, coperto con un panno umido e rivestito da pellicola trasparente.
    3. Per velocizzare la lievitazione si possono aggiungere un cucchiaino di miele o la polpa grattugiata di mezza mela.
    4. Lasciare riposare per 2 giorni.
    5. Aggiungere il doppio del peso dell'impasto di farina e la metà di acqua. ( Per esempio se l'impasto pesa 200 gr, aggiungerne 400 di farina e 100 di acqua)
    6. Lasciar riposare per altri due o tre giorni.
    7. Il lievito adesso avrà un odore acido e pungente, bene! Significa che è quasi pronto. Continuare con il rinfresco ogni due giorni per una settimana.
    8. Adesso il lievito madre è pronto per essere utilizzato.
    Una ricetta diMimì-8 Maggio 2015
    Print Recipe
    Voti: 5
    Valutazione: 4
    You:
    Rate this recipe!
    Tempo di preparazione
    5minuti
    Tempo di cottura
    Porzioni 1persona

    Ingredienti

    Istruzioni
    1. Preparare l'impasto mescolando la farina con l'acqua tiepida aggiunta poco per volta.
    2. Conservarlo in un recipiente di vetro infarinato, coperto con un panno umido e rivestito da pellicola trasparente.
    3. Per velocizzare la lievitazione si possono aggiungere un cucchiaino di miele o la polpa grattugiata di mezza mela.
    4. Lasciare riposare per 2 giorni.
    5. Aggiungere il doppio del peso dell'impasto di farina e la metà di acqua. ( Per esempio se l'impasto pesa 200 gr, aggiungerne 400 di farina e 100 di acqua)
    6. Lasciar riposare per altri due o tre giorni.
    7. Il lievito adesso avrà un odore acido e pungente, bene! Significa che è quasi pronto. Continuare con il rinfresco ogni due giorni per una settimana.
    8. Adesso il lievito madre è pronto per essere utilizzato.

    12 COMMENTS

    1. Ciao!
      Volevo sapere nella fase iniziale, passaggio 2-4, dove devo conservare il recipiente?
      Grazie mille!
      Non sai da quanto tempo cerco la ricetta della pasta madre senza glutine!!!!

      Marina

    2. Ciao Marina! Se desideri realizzare il lievito madre in questo periodo, puoi tenerlo a temperatura ambiente, al riparo da fonti di luce e calore. In piena estate, e comunque con temperature più elevate, è meglio conservarlo in frigorifero.
      Fammi sapere com’è andata e mandami una foto! 😉

    3. Ciao, bella ricetta volevo sapere una volta che il lievito è attivo, quando si rinfresca una volta la settimana, come altri lieviti si conserva in frigo chiuso con tappo?
      Sabina

    4. Ciao, si in frigorifero va tappato in un contenitore meglio se in vetro di capienza doppia rispetto alla massa. Fotografa e posta la prossima ricetta con il lievito madre 😉

    5. Ciao Mimì, dopo due giorni il mio lievito ha l’acqua sopra ho tolto da frigo per potare a temp ambientale per rinfrescare, ho fatto qualcosa sbagliato?

    6. Ciao Nicola, tieni conto che circa 200 gr. di lievito madre corrispondono a un cubetto di lievito di birra, quindi vanno bene anche per un kg di farina.

    7. Ciao, ma il rinfresco è sempre il doppio della farina e metà di acqua, senza mai togliere nulla?? Annalisa grazie

    8. Ciao ma dal secondo rinfresco i poi… Le quantità sono sempre il doppio di farina e metà di acqua, senza scartare niente????Annalisa grazie

    9. In linea di massima va bene…come consiglio aggiuntivo usa acqua minerale naturale o comunque non troppo calcarea a temperatura ambiente; se poi il rinfresco è meno ravvicinato, tipo uno a settimana, puoi metterlo a bagno in acqua per 15 minuti per togliere un pò di acidità.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here