Crêpes dolci con farina di riso agli agrumi

Di solito le ricette che si leggono sono sempre per 4 porzioni, per la comoda ragione di calcolare le quantità di ingredienti per una media di persone. A me succede spesso di preparare il dolce monoporzione e di mangiarlo mentre gli altri commensali si gustano il loro gelato al cioccolato e burro di arachidi. A volte però quando notano il mio impiattamento, o sentono l'odore degli agrumi, il mio dessert ha il suo meritato successo; allora mi rendo conto che il limite dell'allergia non è un limite nella fantasia e nei sensi che coinvolgono la cucina.

Dunque non bisogna vivere il dramma di un roster di ingredienti limitato, ma capire che è la qualità della materia prima a fare un buon piatto per chiunque, allergico e non.

  • Dose per

    2 crespelle
  • Preparazione

    10 min
  • Cottura

    5 min
  • Liv. Nichel

Ingredienti

Preparazione

Preparazione crespelle
  1. Sbattere in un piatto l’uovo con una forchetta e ggiungere lo zucchero e le farine setacciate;
  2. Diluire con il latte sciogliendo i grumi e aggiungere il sale;
  3. Scaldare poco olio in una padellina antiaderente e versare metà pastella distribuendola bene;
  4. Girare la crêpes aiutandosi con una palettina e far dorare; ripetere l'operazione per la seconda crêpe.
Preparazione salsa
  1. Lavare l’arancia e il limone, asciugarli e con un coltellino o con un pelapatate tagliate solo la parte arancione della scorza a filetti sottilissimi;
  2. Mescolarli con il cucchiaio di zucchero,
  3. Spremete poi il loro succo e versatelo in una casseruola, quindi aggiungere le scorzette zuccherate e i 10 g di burro;
  4. Fare bollire qualche minuto.
  5. Distribuire sulle 2 crêpes metà salsa e chiuderle a triangolo e completare il dessert con la rimanente salsa e le scorzette candite.

Note

Gustate calde sono squisite! La salsa si può preparare con largo anticipo e conservare in una bottiglia in frigorifero.

Valuta

Voti: 1
Valutazione: 3
You:
Rate this recipe!

Commenta

  • (will not be published)

Una ricetta di

Close
Classe 1984, amante del cibo e della buona cucina. Da dieci anni a questa parte, sono diventata un’a...